© 2015 UNDERGROUND AREA - all rights reserved

IDM @ Link, Bologna (2014)

IDM @ Viper, Firenze (2013)

IDM @ Brancaleone, Roma (2012)

IDM @ Link, Bologna (2012)

IDM @ Link, Bologna (2011)

IDM @ Tenax, Firenze (2015)

IDM @ Altromondo Studios, Rimini (2009)

Ci sono cose che nascono per caso, ma fanno la storia. 

2009

 

Come quel giorno in cui Ferro varca la soglia dell' Altromondo Studios per proporre una serata D'n'B in uno dei locali più belli della riviera romagnola e trova invece la possibilità di produrre il più grande evento D'n'B mai realizzato in Italia. Nasce così l'IDM, un lavoro di squadra durato mesi e coordinato da uno dei migliori organizzatori d'Italia, Bardoni Fabrizio, all'epoca direttore dell' Altromondo.

 

Ad ospitare l'evento è proprio l'Altromondo Studios di Rimini, un locale che da anni è classificato tra i 100 club più belli del mondo. Il 7 agosto 2009, salgono sullo stesso palco Pendulum, Aphrodite, Dillinja, Black Sun Empire , Logistics e Fierce, insieme a 30 crew da tutta la penisola, divise in 3 sale tutte 100% Drum'n'Bass non si era mai visto niente del genere in Italia, fino a quel momento.

 

A dicembre il festival arriva a Bologna per la prima volta al Link, in assoluto la location più  importante per la Drum'n'Bass in Italia, la festa è attesissima e davvero sentinta. Putroppo all'ultimo mancano due headliner come Goldie e Krust (entrambi perdono l'aereo) ma sul palco del Link si esibiscono D-Bridge , Current Value , Mc Spyda , e un super Hallucinator!

 

2010

 

A gennaio la crew Underground Area porta finalmente Krust a Bologna, gratis. Il party si chiama infatti 'The Gift' , ospitato dal Ca De Mandorli, lui prima di suonare prende il microfono e parla alla gente, declina ogni responsabilita dei promoter dell'IDM per la sua mancata presenza a dicembre e regala al popolo della jungle di Bolo un set storico.

 

Quella stessa estate all' Altromondo si celebra la terza edizione, per l'occasione si ritrovano in console Sub Focus, Ed Rush, Shy Fx, Concord Dawn e Mc Tali, il party è stupendo ma non riscuote lo stesso successo dei precedenti, serve un cambio di rotta. 

 

2011

 

Dopo un'estate di stallo, i ragazzi di Underground Area decidono di andare avanti col progetto IDM:   l'evento ha grande potenziale e non sarà certo un insuccesso a cambiare le cose, anzi. Programmano due edizioni, entrambe al Link,  una a febbraio e l'altra a dicembre, Storm, Camo & Krooked , Dillinja e Prolix ne sono i protagonisti: gli eventi vanno uno meglio dell'altro, un grande successo, la scommessa è vinta!

 

2012

 

Roma 17 marzo, grazie all'aiuto della storica crew capitolina Soundgate, IDM approda nella capitale, Drumsound & Bassline Smith e Audio danno spettacolo e la festa apre definitivamente le porte alle nuove edizioni, dopo questa data infatti ogni anno IDM sarà a Roma. A novembre invece arriva il Link con  Black Sun Empire (mancava al festival dalla prima edizione) , con lui tutta la favolosa Manchester crew, Dub Phizix, Strategy, Drs , Skittles & Fox. Fanno due ore di show e lasciano tutti a bocca aperta, quell'inverno Drs si aggiudica il premio di 'best mc' ai D'n'B Arena Awards , meritatissimo.

 

2013

 

E' il momento di Firenze, l'IDM non è mai stato in Toscana ma è solo questione di tempo e quando arriva.. arriva! Con l'aiuto dei ragazzi di Industry viene fuori un party sensazionale, Dillinja , Dub Phizix , Ferro & Mc Def incantano il Viper, la serata è magica! Di quella serata  rimangono solo video e foto amatoriali, ma fu davvero spettacolare!

 

L' inverno arriva ed è finalmente tempo di Link, è il momento della decima, sì la decima edizione.

 

Tutto è curato nei minimi dettagli, un palco da favola con luci , fuochi e un videomapping megagalattico, un crew di ballo con uno show preparato apposta per l'occasione, ma soprattutto tre sale 100% Drum'n'Bass, non succedeva dalla prima edizione, il party è da record e sfiora le 2000 presenze, persino Dj Mag Italia dedica uno spazio in prima pagina all'evento! Drumsound & Bassline Smith presentano il nuovo album in esclusiva italiana, poi Dc Breaks ma soprattutto la chiusura con Prolix e General Levy insieme davanti a una folla in delirio alle 7 di mattina, semplicemente indimenticabile.

 

2014 

 

8 marzo, a Roma arrivano Gridlok & Prolix con l'unica tappa italiana del tour ' Project Trendkill' , una bomba atomica!  Insieme a loro Benny Page e Rockwell,  davvero un festone! Ma la grande sorpresa arriva con l'inverno. London Elektricity  per la prima volta all' IDM, per la prima volta al Link, un sogno che si realizza, un set da favola che sprigiona una vibe indescrivibile, all' evento partecipano anche , Optiv, Teddy Killerz, Benny Page e tantissimi altri dj da tutta Italia!

seguiteci anche sul nostro profilo Facebook

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon
  • White SoundCloud Icon

follow our pages